Informazioni sul Per¨

bambino peruvianoL'11 ottobre 1961 i padri Giovanni Gheno e Luigi Varotto giungono in Perù, aprendo la strada alla presenza missionaria dei monfortani italiani in quella terra. Sono passati 41 anni e molte persone hanno tracciato la storia della vita missionaria, tra cui Padri monfortani e Suore Figlie della Sapienza che si sono insediati a Lima, Huaycan, Tacna e Huanuco. Vivere in questo paese è sempre un peso molto duro da portare.

Ufficialmente, la metà della popolazione vive in povertà gravcartina Perùe o estrema. Dell'altra metà una buona maggioranza vive con serie difficoltà e il tutto si aggrava con le catastrofi che si ripetono regolarmente specialmente per le inondazioni causate dal fenomeno del Nino.

Non bisogna poi dimenticare vent'anni di terrorismo, di repressione, di distruzione, di esodi massicci e di corruzione.

Nella parrocchia di S.Maria di Fatima, a Huanuco, vive e svolge la sua missione Sr. Giulia Pavin, dell'ordine delle suore Figlie della Sapienza.

Sr. Giulia ci chiede aiuto per portare avanti il suo progetto: togliere dalla strada i bambini abbandonati dalle loro famiglie a causa della fame, dell'ignoranza e delle divisioni familiari. Di seguito riportiamo la lettera che ci ha inviato il 21 aprile del 2002:

lettera Suor Giulia