Sei in: Progetto Malawi >> La scuola materna di Mpiri >> Presentazione del progetto

La missione di Mpiri, iniziata nel 19Scuola Mpiri35 è tra i primi centri che i missionari monfortani hanno aperto in Malawi, quando ancora il paese si chiamava Nyasaland.

E' stato uno dei centri di formazione di generazioni di studenti che poi sono diventati anche protagonisti nella crescita del paese, come è stato per l'ex presidente della Republica del Malawi, Dr. Bakili Muluzi.

Nonostante le successive suddivisioni, la missione Ŕ molto estesa, e copre aree dove la presenza musulmana Ŕ molto alta, ma dove ancora la scolarizzazione ha bisogno di essere sostenuta.

Al centro della missione di Mpiri attualmente c'Ŕ una scuola primaria con oltre 1500 studenti e una scuola secondaria con due cento ragazzi e ragazze che vi trovano la possibilitÓ di continuare negli studi e preparare un domani migliore a se stessi e per il paese.

I due sacerdoti Malawaiani che sono presenti alla missione, Padre Clement Pindulani e Padre Alfred Kanyoza stanno facendo del loro meglio per garantire una presenza che raggiunga anche l'impegno sociale concreto a favore della popolazione. Nell'analisi fatta della situazione i padri hanno rilevato l'importanza di prendersi a cura l'infanzia. Sono i bambini, spesso anche orfani a causa dell' AIDS che purtroppo ha raggiunto tutti gli angoli del paese, che meritano di essere particolarmente sostenuti. Da questa riflessione che si basa su statistiche che provano come troppi bambini iniziano la scuola elementare quando hanno otto anni, è venuta l'urgenza della costruzione di una scuola materna che permetta di abbassare significativamente l'età scolare alla missione di Mpiri.

La parrocchia romana di San Luigi da Montfort a Monte Mario, Viale dei Monfortani 50, 00135 - Roma - nella persona del parroco e del gruppo missionario si prende in carica questo progetto che stÓ iniziando proprio in questo mese di Settembre, 2004. La costruzione delle aule, delle casette per il personale insegnante, e di tutte le infrastrutture che permetteranno il funzionamento anche della cucina che possa offrire il pranzo a mezzogiorno.

Da parte nostra ci impegnamo poi a rendere funzionale questo progetto costruendo una struttura sopraelevata con un tank che possa contenere oltre 5000 litri di acqua dal costo di due mila euro.

Mentre la responsabilitÓ del progetto rimane interamente della missione di Mpiri, in diretta collaborazione e con l'approvazione della Diocesi di Mangochi, nella persona del Vescovo, Mons. Alessandro Assolari, la presente richiesta viene fatta dai missionari monfortani di Balaka, per poter garantire la possibilitÓ di comunicazione e resoconti ancora difficili alla missione di Mpiri dove manca ancora un collegamento telefonico e la possibilitÓ di e-mail, ma anche la possibilitÓ di contatti diretti con la compagnia che si impegna per la costruzione della scuola.

p. Piergiorgio Gamba

dei Missionari Monfortani del Malawi